Come Aumentare Iscritti su YouTube e far Crescere Tuo Canale in 12 Metodi

Aumentare Iscritti su YouTube

Aumentare Iscritti su YouTube: Uno dei miei musical di Broadway preferiti negli ultimi tempi è Mean Girls – sì, la stessa storia del famigerato film per adolescenti. 

Questa storia risuona con così tante persone a causa di quanto sia riconoscibile: c’è una piccola cricca chiamata The Plastics che rappresenta “le ragazze più popolari della scuola”. Sono esclusivi e tutti alla North Shore High School li invidiano e/o vogliono essere in qualche modo nel club. Seguono ogni loro mossa e seguono il loro esempio.

Immergiti nello straordinario cast di Mean Girls at the Tonys

Ora ti starai chiedendo, cosa ha a che fare questo esilarante dramma del liceo con gli abbonati a YouTube? 

Perché gli iscritti a YouTube sono importanti?

Pensa al tuo canale YouTube come alla tua cricca e alla tua base di iscritti come ai tuoi ammiratori. 

Gli abbonati sono i tuoi fan entusiasti che sono desiderosi di ricevere più contenuti da te e hanno alzato la mano per dire che i tuoi contenuti risuonano con loro. E, se hanno deciso di ricevere notifiche, hanno anche detto di non volersi perdere nemmeno un video. 

Puoi dedurre dall’esempio di Mean Girls che avere un seguito costruisce credibilità sociale . Più iscritti hai, più appari influente e più attraente è il tuo canale per i nuovi potenziali iscritti. 

Ci sono anche benchmark degli iscritti da raggiungere che ti consentono di aggiornare ciò che puoi su YouTube . 

I tuoi primi 100 iscritti, ad esempio, ti consentono di creare un URL personalizzato per il tuo canale. Raggiungi 1.000 iscritti e hai soddisfatto uno dei requisiti per far parte del Programma partner di YouTube . 

Inoltre, l’ algoritmo di YouTube attribuisce molto peso al coinvolgimento e gli abbonati hanno maggiori probabilità di essere coinvolti con te come creatore. 

Saranno i primi a visualizzare i tuoi nuovi contenuti, sono (in teoria) più propensi a commentare e hanno maggiori probabilità di condividere il contenuto con i loro amici che condividono interessi simili. Maggiore è il coinvolgimento sui tuoi contenuti, più YouTube lo vede come un video affidabile e sarà più probabile che pubblichi quel video nella parte superiore dei risultati di ricerca per consentire ai nuovi spettatori di scoprire il tuo canale. 

Un altro vantaggio dell’essere coinvolti nel programma partner è la monetizzazione . Una volta superata la soglia di 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione accumulate sul tuo canale, puoi raccogliere entrate pubblicitarie da annunci display, overlay e video. 

Offri al tuo team tutto ciò di cui ha bisogno per sperimentare il successo del marketing in entrata.

Digital Sales & Marketing Mastery insegna alle aziende le funzioni di vendita e marketing più essenziali attraverso un programma intensivo di 12-24 mesi di coaching, formazione e strategia, con conseguente lead migliori e vendite più chiuse.

E non si ferma qui: a 1.000 abbonati, si può anche offrire canali appartenenza s , e 10.000 abbonati si guadagna il permesso per i fan di offerta di marca merce sulle tue pagine di visualizzazione.

Ora che hai capito perché gli iscritti sono importanti, analizziamo come far crescere organicamente la tua base di iscritti, in modo da poter raccogliere i frutti della tua base di fan.

1. Crea contenuti coerenti

La coerenza è il nome del gioco con YouTube. 

Molto tempo fa, quando il cavo era tutto ciò che c’era, gli spettatori si impegnavano a trovare il tempo nella loro giornata per guardare uno spettacolo quando andava in onda. Potevano anticipare quando sarebbe successo il prossimo episodio e potevano investire nel contenuto perché veniva costantemente trasmesso. In altre parole: la programmazione di rete ha creato una fuga di intrattenimento affidabile per coloro che si sintonizzano ogni settimana per guardare i loro programmi preferiti. 

E cosa succede quando una serie si conclude inaspettatamente o la rete non riprende un’altra stagione? So che mi sono sentito bruciato quando The Secret Circle della CW è stato cancellato dopo la prima stagione, e i cliffhanger che mi sono rimasti non sono mai stati risolti. 

I fan di YouTube hanno una lealtà simile verso i loro creator preferiti. Se pubblichi contenuti di alta qualità su base coerente, tale coerenza offre ai potenziali nuovi abbonati un motivo per iscriversi. Dà loro un motivo per investire il loro tempo prezioso nei tuoi contenuti perché possono anticipare quando pubblicherai qualcosa di nuovo. 

Il cliente IMPACT Acculevel , una società di riparazione di fondazioni a Rossville, nell’Indiana, fa un ottimo lavoro nel far sapere alle persone che pubblicano regolarmente direttamente nel banner del loro canale. 

Se stai appena arrivando sul loro canale e guardi il banner del loro canale, nella foto sopra, è facile capire che un nuovo video viene pubblicato ogni giovedì e dovresti premere iscriviti se non vuoi perderlo. 

2. Sfrutta il trailer del tuo canale

Un trailer del canale è un video in primo piano che si trova nella home page del tuo canale YouTube e, simile al trailer di un film, questo breve video è un’opportunità per condividere con i visitatori ciò di cui ti occupi. 

Il trailer è anche un’opportunità per dire ai nuovi visitatori quando possono aspettarsi l’uscita di nuovi video e perché dovrebbero iscriversi. 

Questo trailer del canale di The Grossman Law Firm , un cliente IMPACT, dice agli spettatori di iscriversi per nuovi contenuti.

Sul loro canale California Probate e Trust Litigation , questo trailer fa un ottimo lavoro nel definire le aspettative su quale tipo di spettatori sarebbe interessato a questo tipo di contenuto. 

Scott fa riferimento specificamente alle aree legali di cui discutono nei loro video, allo stato specifico a cui si riferisce, a cui producono regolarmente nuovi contenuti e chiede a chiunque stia guardando questo video di iscriversi al canale. 

Questo è un video semplice e breve, ma è efficace per stabilire aspettative adeguate per il tipo di pubblico che trarrebbe beneficio dai contenuti sul canale, oltre a vendere davvero il valore di premere il pulsante di iscrizione.

3. Chiedi direttamente ai tuoi spettatori di iscriversi

Può sembrare un cliché, ma chiedere direttamente al tuo pubblico di mettere mi piace e iscriversi è un modo semplice ed efficace per ottenere più abbonati YouTube.

Sii umano e genuino condividendo quanto il loro impegno significhi per te come creatore. 

Alcuni creator lo fanno alla fine del video, ma l’ex cliente IMPACT La-Z-Boy di Ottawa e Kingston in Canada ha iniziato a chiedere agli spettatori di iscriversi a metà del video. Vedi circa 1:58 nell’esempio qui sotto per la loro spina di abbonamento! 

Non solo chiedono alle persone che guardano questo video di iscriversi per più contenuti, ma usano anche un grafico per rafforzare visivamente la domanda. 

Essendo un negozio al dettaglio, dove molti dei loro clienti sperimentano di persona i mobili prima dell’acquisto, Dave, il talento della telecamera, fa anche un ottimo lavoro nell’incoraggiare gli spettatori a venire al negozio e “salutarlo” e può aiutarli con le loro esigenze di acquisto di mobili. 

PS: Dave è stato infatti riconosciuto in negozio per le sue apparizioni sul canale YouTube! #superstar

4. Semplifica l’iscrizione delle persone 

Mentre le persone sono interessate al tuo video, rendi l’iscrizione il più semplice possibile.

Includi annotazioni che consentono alle persone di fare clic su un pulsante per iscriversi durante il video.

VidIQ , uno strumento che puoi utilizzare per far crescere la tua presenza su YouTube, fa un ottimo lavoro in questo senso. Noterai nello screenshot qui sotto, c’è un pulsante che consente a uno spettatore di iscriversi quando passa il mouse sopra il pulsante. 

Il pulsante nell’angolo destro ti consente di iscriverti senza distogliere l’attenzione dal video. 

Oltre a inserire annotazioni in tutto il video, assicurati anche di incoraggiare verbalmente le persone a iscriversi al tuo canale. Questo è un modo più personale per entrare in contatto con il tuo pubblico e dare loro un motivo per iscriversi. Usando lo stesso esempio, puoi verificarlo nel video qui sotto. 

Assicurati di fornire alcune opportunità ai tuoi spettatori di iscriversi nel caso in cui non fossero pronti quando lo chiedi inizialmente.

5.  Crea miniature accattivanti

Anche se questo suggerimento potrebbe non sembrare intuitivo come gli altri, pensaci: affinché gli altri suggerimenti funzionino, devi prima che le persone scoprano i tuoi contenuti! 

La miniatura fa parte della prima impressione visiva che un potenziale spettatore vede dopo aver digitato la ricerca, premuto invio e i risultati vengono visualizzati. La miniatura è dove ti distingui dagli altri risultati di ricerca e guadagni davvero il loro clic. 

Quando si cerca “Quanto costa un forno”, ad esempio, il primo risultato include il client IMPACT Fire & Ice Heating and Air Conditioning . 

La miniatura e il titolo di questo video sono gli stessi, il che rafforza per lo spettatore che questo video riguarda davvero l’argomento che sta cercando. L’anteprima mostra anche il volto sorridente del talento della telecamera, che indossa l’uniforme di un professionista HVAC, dicendoti che questa persona sa di cosa sta parlando. 

Lo rendono la scelta facile e intuitiva da guardare se stai cercando questo argomento e se stai creando i video di alta qualità che dovresti essere, avrai molte più probabilità di guadagnare quegli iscritti. 

6. Collabora con altri creatori 

Ci sono probabilmente marchi su YouTube che condividono un pubblico simile al tuo. In effetti, anche i loro fan potrebbero godersi i tuoi contenuti. Collaborare con questi creator è un ottimo modo per presentarsi a un nuovo pubblico e conquistare nuovi iscritti. Diamo un’occhiata a un altro esempio. 

YouTube è enorme per i musicisti e Boyce Avenue è in gioco da anni. Eseguono brani originali e collaborazioni con altri artisti musicali di YouTube come questo qui sotto con Jennel Garcia.l

Lo stesso video può essere trovato sulla pagina di Garcia , quindi se il pubblico di Jennel non aveva familiarità con Boyce Avenue prima, lo sarebbe ora e viceversa. 

Purtroppo, sono musicalmente sfidato, quindi non so cosa significhi suonare con un altro artista musicale, ma se notassi che un artista che seguivo ha collaborato con un altro, probabilmente andrei sul loro canale e ascolterei, magari aggiungili anche alla mia lista di canali a cui mi iscrivo. 

È come se il tuo migliore amico consigliasse un nuovo spettacolo da guardare o se una rete principale decidesse di fare un crossover di serie per promuovere un altro spettacolo sulla propria rete. 

E lo stesso vale per le imprese. 

Se facessi un’intervista sul canale di un altro esperto del settore, ti troveresti di fronte al suo pubblico e probabilmente a molte persone che prima non ti conoscevano. Dopo essere venuti a conoscenza di te, potrebbero essere più inclini a controllare il tuo canale e persino a iscriversi.

7. Crea titoli ricercabili

Proprio come la tua miniatura, il titolo del video è della massima importanza. Un buon titolo fornisce un contesto non solo sull’argomento del video, ma sull’intento del video e induce le persone a fare clic e guardare. 

Analizziamo questo titolo dal canale di Jackson Galaxy. 

Il titolo del video è “Stop The Constant Meow: 6 Reasons Why Your Cat Vocalizes Over”. Il video implica che affronta “il cosa” – il gatto miagola – e “il perché” – le ragioni del miagolio costante. 

Quando un creator mostra di comprendere l’intento della ricerca dell’utente, implica una maggiore comprensione delle esigenze del pubblico e di ciò che sta effettivamente cercando. Per rispondere al perché è scavare più a fondo. Si costruisce la fiducia  e spettacoli sei un valore di risorsa affidabile per la sottoscrizione se hanno altre domande.

8. Crea playlist bingeable

Attualmente sto organizzando il mio matrimonio. Non ho mai pianificato un matrimonio prima, quindi, come potrei sapere da dove iniziare con l’intera faccenda? 

Inserisci la playlist “Da dove iniziare con la pianificazione del matrimonio” di Bluebird Bride Academy .

Come nuovo arrivato nell’organizzazione di matrimoni, il primo video mi mette subito a mio agio quando Lauren parla di come ha pianificato molti matrimoni prima ed è qui per aiutare.

Inizia con le basi, quindi il video successivo diventa più specifico con domande da porre a potenziali luoghi e così via. 

Mi ha fornito passo passo tutto ciò di cui avevo bisogno, facendo sembrare il processo meno opprimente e tenendomi sul canale. Faresti meglio a crederci, questa sposa si è immediatamente iscritta a questo canale e ha fatto riferimento a Lauren per qualsiasi domanda avessi. E a giudicare dai suoi oltre 5.000 iscritti, non sono l’unico. 

Le playlist danno il meglio di sé ai potenziali abbonati mostrando che c’è continuità con i tuoi contenuti e guidandoli attraverso un viaggio a lungo termine. Quando crei una playlist incentrata su un obiettivo o un processo a lungo termine, le persone hanno un motivo per iscriversi e rimanere coinvolti.

9. Interagisci con il tuo pubblico

I social media offrono alle aziende un’opportunità unica di comunicare e connettersi direttamente con i propri fan e acquirenti. E considerando che il 57% dei consumatori deduce che una connessione umana aumenterebbe la fedeltà alla marca e il 58% ha affermato che una connessione umana aumenterebbe la probabilità di un acquisto , è importante formare quella relazione con il tuo pubblico. 

In qualità di creator, porre una domanda sui tuoi video e fissarla in cima al thread è un ottimo modo per mostrare ai potenziali iscritti che sei coinvolto con la tua community su YouTube. 

Dai un’occhiata a questo esempio dell’ex cliente IMPACT, Len’s Cove Marina sul canale Len’s Cove Lessons In Boating.

In questo video, “Bad Used Boats to Buy”, il primo commento (sotto) è il creatore che chiede feedback al pubblico. 

Pubblicare un commento e fissarlo nella parte superiore della pagina non è solo considerato un grande coinvolgimento con la piattaforma, ma invita anche a dialogare sull’argomento del video. Oltre a rispondere ai loro commenti, segui i canali dei tuoi spettatori più fedeli . 

Chissà, forse i tuoi spettatori commenteranno con una grande idea per un video futuro!

10. Promuovi il tuo canale su altri profili di social media

Quando lanci un nuovo video, cogli l’occasione per promuovere i tuoi contenuti sugli altri canali di social media che utilizzi e invita le persone a iscriversi. 

Il pensiero alla base di questo è che se qualcuno ti segue su una piattaforma e gli piacciono i tuoi post lì, potrebbe anche seguirti su un’altra piattaforma, in questo caso YouTube. 

Un creatore che fa bene è uno dei miei canali preferiti, The Buttery Bros . Questi creatori si concentrano sulla creazione di contenuti relativi al fitness, in particolare agli atleti di CrossFit Games. Ogni volta che esce un nuovo episodio, pubblicano su Instagram, in modo simile all’esempio seguente. 

Il post fa sapere al pubblico di Instagram che c’è un nuovo episodio che è stato rilasciato su YouTube con un’immagine avvincente e condivide alcune informazioni su di cosa tratta l’episodio. 

La mia parte preferita di questo post è che la grafica è identica alla miniatura di YouTube che usano, facendo quel qualcosa in più per aggiungere un elemento subliminale di riconoscimento del marchio.

11. Condividi su cosa stai lavorando dopo

Se ripensi alla televisione tradizionale, una tecnica per convincere le persone a sintonizzarsi la prossima settimana per il loro programma preferito era quella di dare loro un’anteprima di quello che sarebbe successo. Game of Thrones, ad esempio, è stato notoriamente bravo a farlo, usando musica inquietante e tagli rapidi per catturare il pubblico e renderlo eccitato per il prossimo episodio. 

I tuoi contenuti di YouTube possono creare la stessa attesa. 

Se vuoi che le persone si iscrivano, condividere ciò su cui stai lavorando è un ottimo modo per mostrare alle persone cosa otterranno se lo faranno. 

Se stai creando una serie di istruzioni, ad esempio, questo potrebbe essere un ottimo modo per invogliare il tuo pubblico a rimanere sintonizzato per il tuo prossimo consiglio. 

Uno dei miei esempi preferiti è sul canale YouGoPro Baseball . L’ex giocatore di baseball professionista John Madden ha un sacco di contenuti educativi per lo sviluppo di giocatori e allenatori, e l’inizio di questa playlist qui sotto non fa eccezione. 

In questo, John attinge alle sue risorse, portando un allenatore di pitching della grande lega, Hector Berrios, per spiegare suggerimenti per lo sviluppo di giovani lanciatori. 

Alla fine del video, Madden invita il pubblico a iscriversi con il fatto che Berrio condividerà ancora più suggerimenti nei video futuri – suggerimenti che John stesso non aveva sentito fino a quella ripresa! 

Se lasci che il tuo pubblico desideri di più e prendi in giro ciò che verrà dopo, le persone sono molto più inclini a vedere il valore nell’iscrizione.

12. Racconta una storia 

C’è una ragione per cui la narrazione è sopravvissuta per migliaia di anni. Il mezzo si è evoluto, ma la formula è la stessa. I tuoi spettatori vogliono essere istruiti, ma vogliono anche essere intrattenuti. Vogliono essere in grado di relazionarsi con te e sapere che capisci cosa stanno passando. Le storie attirano le persone quando riescono a vedersi in esse. 

Il creatore Justin Rhodes condivide la sua esperienza con questo sul Video Creators Podcast.

Questo particolare video mostra Rhodes che parla di come quando ha cambiato mentalità, il suo canale è cresciuto. 

Concentrandosi sul raccontare storie vere sull’attività di homesteading e incorporando storie sulla sua famiglia, Rhodes non è solo visto come un esperto nel suo settore, ma un vero essere umano con cui le persone possono relazionarsi e per cui tifare. 

Pensa alla storia che vuoi raccontare con i tuoi contenuti. Quali competenze puoi condividere con il mondo? Puoi inquadrarlo in un modo che racconti una storia e crei fiducia? 

Fin dagli albori dell’umanità, abbiamo raccontato storie per approfondire la nostra comprensione del mondo e condividere esperienze. Se stai leggendo questo e non pensi di avere una storia avvincente da raccontare, dai un’altra occhiata. Con i miliardi di utenti mensili che accedono a YouTube ogni mese, ci sono buone probabilità che la tua storia risuonerà con gli spettatori che potrebbero costituire la tua base di iscritti.

Gli iscritti aggiungono valore al tuo canale

In poche parole, i tuoi abbonati YouTube non sono solo i tuoi fan deliranti, ma sono anche i primi a guardare un nuovo video quando esce, i primi a interagire con i tuoi contenuti e probabilmente consiglieranno i tuoi contenuti ai loro amici con interessi simili. 

Con una grande attenzione alla creazione di comunità, costruire la tua base di iscritti YouTube è una metrica fondamentale per vedere il successo sulla piattaforma. E, come ho detto all’inizio di questo articolo, ci sono numeri di abbonati di riferimento che devi raggiungere per far salire di livello il tuo gioco YouTube. 

Se ti concentri sulla creazione di contenuti educativi e di intrattenimento che forniscano valore a un pubblico specifico, vedrai presto aumentare il numero di iscritti, ma non aver paura di sperimentare nuovi tipi di idee di contenuto. Non sai mai cosa risuonerà con il tuo pubblico finché non provi. E se qualcosa non funziona, non è la fine del tuo canale. 

E non dimenticare di mettere mi piace e iscriverti. Stavo solo scherzando. 😉