Come Creare Ebook: Cos’è e 7 Passi per Crearlo in modo Professionale

Come Creare Ebook

Oggi ti mostreremo Come Creare Ebook: dal brainstorming di idee alla definizione dei concetti, alla progettazione del layout e della copertina fino al caricamento finale sul tuo blog o sito web.

Questo articolo si concentrerà su come creare un ebook da regalare sul tuo blog in modo da poter ottenere più abbonati e-mail. Ma conterrà anche la maggior parte delle informazioni di cui avrai bisogno se desideri creare un ebook da vendere in un mercato online.

Iniziamo dando un’occhiata ai passaggi rapidi che sono coinvolti nella creazione di un ebook, quindi entreremo più in dettaglio di seguito.

Passaggi rapidi su Come Creare Ebook

Se ci perdiamo qualcosa e rimani bloccato, lascia un commento qui sotto e faremo del nostro meglio per aiutarti. 

Perché creare un ebook?

Alcuni dei motivi per cui tutti i marketer e i blogger online dovrebbero creare un ebook sono:

  • Ottieni abbonati pre-fedeli
    Se vuoi fare soldi, hai bisogno di abbonati fedeli. E uno dei modi migliori per ottenere abbonati e -mail e introdurli al tuo materiale è dare loro un ebook gratuito come magnete guida.
  • Aumenta la tua visibilità
    Questi file PDF sono super facili da condividere e spesso scoprirai che le persone li inviano ai loro amici che poi vengono presentati a te e al tuo blog. Inoltre, tendono a rimanere sul desktop delle persone più a lungo di un post di un blog o di un articolo sul Web, quindi hai più possibilità di farglielo leggere.
  • Aggiungi un nuovo flusso di entrate
    Molte persone pensano che i migliori blogger guadagnino solo sui loro blog. Ma non lo fanno. Gran parte del loro reddito deriva spesso dalla combinazione di una strategia di mailing list di successo legata a un ebook di successo.

Tutte queste cose sono possibili finché sai cosa stai facendo. Ricorda, ci sono molti ebook là fuori, quindi dovrai creare qualcosa di speciale per catturare l’attenzione delle persone. Ma la buona notizia è che le persone amano leggere gli ebook sui loro telefoni tanto quanto sui loro computer, quindi la domanda di ebook in PDF è ancora lì.

Passaggio 1: ricerca il tuo mercato di riferimento

Il primo passo quando si crea un ebook è dare un’occhiata attenta a chi lo si propone.

Conoscere queste informazioni è come sapere quale persona in mezzo alla folla è Waldo. Devi sapere che aspetto ha, cosa indossa e perché potrebbe cercarti. 

A meno che tu non conosca bene il tuo mercato di riferimento, stai essenzialmente sparando alla cieca.

NOTA: questo è il primo passo se hai un blog esistente. Se vuoi prima creare un ebook e poi creare materiale promozionale attorno ad esso, devi prima eseguire il passaggio due.

Cerca contenuti e parole chiave popolari in Google Analytics

La prima cosa che vuoi fare è accedere al tuo account Google Analytics e verificare quale delle tue pagine attira più visitatori. Quindi, una volta collegati i tuoi account Google Search Console e Analytics , puoi controllare le parole chiave e le frasi di ricerca più popolari che le persone utilizzano per trovare il tuo blog. 

Ti consigliamo di utilizzare MonsterInsights perché semplifica il monitoraggio e la visualizzazione delle statistiche di Google Analytics, direttamente nella dashboard di WordPress:

Puoi controllare il rapporto Pagine di destinazione principali per vedere quali contenuti ricevono più traffico e il rapporto di Search Console per scoprire quali parole chiave stanno ricevendo più traffico:

Scopri di più sul tuo pubblico in Google Analytics

Google Analytics fornisce anche informazioni di base sul tuo pubblico. Dovrai prima abilitare i rapporti Dati demografici e Interessi in Google Analytics . Una volta fatto, puoi raccogliere dati sulla fascia di età, sesso, posizione e interessi del tuo pubblico.

Anche in questo caso, se hai installato MonsterInsights, puoi vedere questi dettagli nella dashboard di WordPress tramite il Rapporto editori:

Controlla cosa è popolare tra i tuoi concorrenti

Ora che sai quali contenuti e parole chiave funzionano meglio sul tuo sito, devi controllare cosa è popolare tra i tuoi concorrenti. Sfortunatamente, Google Analytics mostra solo i dati sul tuo sito, quindi ti consigliamo di utilizzare SEMrush per controllare la concorrenza.

Ad esempio, se eri nella nicchia del cibo e Pinch Of Yum era uno dei tuoi concorrenti, potresti inserire il loro dominio nel rapporto di ricerca organica e vedere quali pagine portano più traffico e classificare per la maggior parte delle parole chiave:

Usa SEMrush per trovare parole chiave correlate

Puoi anche utilizzare SEMrush per scoprire se altre parole chiave correlate potrebbero avere un rendimento migliore.

Ad esempio, se cerchi questo articolo, troverai le parole chiave correlate, “crea un ebook”, “crea un ebook” e “scrivi un ebook” hanno tutti volumi di ricerca diversi:

Puoi fare lo stesso anche per le parole chiave della concorrenza. Ad esempio, il termine di ricerca “biscotti con gocce di cioccolato fatti in casa” è più popolare di “biscotti con gocce di cioccolato”:

Nel tempo, l’utilizzo di queste parole chiave correlate può aiutare ad attirare più visitatori sul tuo ebook. E ora hai più informazioni sul tuo pubblico, puoi scrivere un ebook che li aiuterà.TORNA ALL’INIZIO

Passaggio 2: inventa un argomento e un titolo killer

Una volta che hai ristretto il tuo mercato di riferimento, vuoi trovare un argomento e un titolo che lasceranno a bocca aperta le persone e risolveranno i loro problemi. Per fare questo, deve avere un vantaggio originale su un argomento molto rilevante.

Riguarda te tanto quanto loro

Una cosa importante da capire è che fare un buon ebook riguarda tanto te quanto il tuo pubblico di destinazione. Come mai? Perché sei tu a scriverlo, promuoverlo, venderlo e crederci. 

A meno che tu non abbia un interesse appassionato e consapevole nell’argomento, fallirai prima di iniziare. Ad esempio, non realizzeresti un ebook sull’addestramento dei cuccioli a meno che tu non sappia abbastanza per aiutare le persone e ami l’argomento abbastanza da spingerlo per i prossimi cinque anni.

Personalizza il tuo ebook

I migliori ebook sono quelli che condividono un’esperienza personale su un argomento comune. Come mai? Perché aggiunge autorità e credibilità. 

L’autorità è molto importante quando si tratta di ebook e articoli perché devi mostrare ai potenziali lettori e clienti che hai abbastanza esperienza per sapere di cosa stai parlando.

Prendiamo l’esempio di fare soldi online e scrivi un ebook intitolato “Come guadagnare un milione di dollari all’anno”.

Ora, se guadagni un milione di dollari all’anno e pensi di poter insegnare agli altri come fare lo stesso, allora è un ottimo libro da scrivere. 

Se, tuttavia, non hai mai fatto quei soldi da solo, allora non hai davvero alcuna autorità sull’argomento. E la gente ne sentirà l’odore a un miglio di distanza.

Quindi, qualunque argomento tu scelga per il tuo ebook, assicurati di avere un angolo personalizzato allegato ad esso. Questo è molto importante.

Rendi specifico il titolo

I titoli specifici funzionano meglio. Non importa se si tratta di un ebook o di un post sul blog. Ad esempio, abbiamo scritto un post intitolato “Come vendere un blog per $ 20.000 in 8 mesi” che ha colpito la parte anteriore di Delicious e che è stato anche ripreso da alcuni giornali. Se lo avessimo chiamato “Come vendere un blog”, allora non sarebbe andato altrettanto bene. Dai un’occhiata a questi passaggi per rendere il tuo titolo specifico.

Passaggio 3: scrivi, modifica e formatta il tuo ebook

Ora devi scrivere il tuo ebook e formattarlo in modo che sia facile da leggere. È qui che avviene la magia e, a meno che tu non sappia cosa stai facendo, compaiono gli ostacoli.

Usa Google Docs per scriverlo

Abbiamo scoperto che Google Docs è il miglior programma per scrivere ebook. Come mai? Perché è totalmente gratuito e ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno. 

Ad esempio, ti consente di convertire istantaneamente il file Google Doc standard in un PDF e ha anche una gamma affidabile di caratteri tra cui scegliere. Inoltre, Google Docs esegue automaticamente il backup del tuo lavoro sul cloud, così non devi preoccuparti di perderlo.

Se stai già utilizzando un altro elaboratore di testi come Microsoft Word, puoi anche esportare documenti come PDF. Ma per favore, non uscire e acquistare qualsiasi programma premium solo per scrivere un ebook.

Inizia con un risultato finale e lavora all’indietro

Le persone scaricheranno il tuo ebook perché vogliono capire come fare qualcosa. Per questo motivo, dovresti iniziare con il risultato che stanno cercando e tornare indietro quando pianifichi il tuo ebook. 

A volte è una buona idea creare prima la pagina dei contenuti o una bozza, perché ti dà una solida struttura su cui lavorare. Altre volte, puoi semplicemente scrivere come un matto, annotare tutte le tue idee e preoccuparti del layout in seguito. 

Ad ogni modo, non importa finché avvicini sistematicamente le persone al raggiungimento dei loro obiettivi.

Suggerimento: aggiungi una pagina “Informazioni sull’autore” alla fine. Quando il tuo ebook viene distribuito, puoi utilizzare questa pagina per presentarti e indirizzare i nuovi lettori al tuo sito Web e alla tua mailing list.

Rendi il tuo ebook scansionabile

Dai un’occhiata a tutti i nostri post qui su Blog Tyrant. Noterai che hanno due tipi di intestazioni (principale e secondaria), oltre a molti elenchi e paragrafi. La ragione di ciò è perché le persone odiano digerire grandi blocchi di contenuto. Sebbene i contenuti di lunga durata stiano diventando più popolari, è necessario formattarli in modo scansionabile.

Lo stesso vale per il tuo ebook. Devi formattare il contenuto, quindi è facile da digerire. Usa sottotitoli, brevi paragrafi, elenchi e immagini per trasmettere il tuo messaggio. E non aver paura dello spazio bianco sulla pagina. 

Fallo revisionare, ma non da un amico

Il prossimo passo è far revisionare il tuo ebook da qualcuno che non ha paura di darti un feedback duro. Idealmente, dovrebbe essere un editor professionista o una persona esperta nel tuo settore, qualcuno che può darti le dure verità sul tuo stile di scrittura e sull’esecuzione delle idee.

Prima di condividere l’ebook, usa un correttore ortografico online o un editor come Grammarly per eliminare tutti gli ovvi errori di ortografia e grammatica. Quindi il tuo editor professionista può concentrarsi sul fatto che l’ebook stia risolvendo i problemi che dici e verificare che ci sia un flusso coerente. 

Passaggio 4: aggiungi immagini, grafica e copertina

Abbiamo già menzionato la formattazione del testo, ma l’aggiunta di immagini e grafica può aiutare a illustrare punti importanti e trasmettere il tuo messaggio. E vorrai sicuramente assicurarti di avere un design accattivante per la copertina del tuo ebook.

Usa un carattere sicuro e ben collaudato e colori semplici

Hai mai scaricato un ebook e ti sei imbattuto in un font pazzo difficile da leggere? Non è un’esperienza piacevole, vero? Hai davvero solo bisogno di usare un font di base come Arial, Verdana o Georgia di dimensioni 14 o 16 con una semplice combinazione di colori come il nero con l’altro. 

Non esagerare quando si tratta di questa parte. Meno è sempre di più nel campo del design! 

Ottieni alcune immagini fantastiche

Ci sono così tanti posti diversi per ottenere immagini per il tuo blog o ebook , ma due delle migliori soluzioni che ci piacciono sono usare Shutterstock e le tue foto. 

Ricorda, quando usi le foto, devi assicurarti di acquistare la licenza corretta e ottenere l’autorizzazione. Inoltre, vuoi evitare foto di stock che sono state utilizzate migliaia di volte prima. E Shutterstock copre queste basi.

Se sei davvero specifico su ciò di cui vuoi le foto o se hai bisogno del tuo prodotto da qualche parte, allora dovrai assumere un fotografo professionista. E questo può essere costoso. Di solito stai guardando tra $ 500 e $ 3000 per un’intera giornata di riprese. 

Se stai scattando le tue foto, assicurati di utilizzare una buona fotocamera o uno smartphone, in modo che non sembrino amatoriali.

Usa statistiche e quotazioni

Un altro modo per migliorare il tuo ebook è utilizzare elementi grafici che contengano statistiche o citazioni. Finché la citazione o la statistica aggiungono valore al tuo contenuto, è un altro modo per enfatizzare un punto e spezzare il testo.

Crea una copertina per ebook da utilizzare sul tuo sito

Una parte essenziale del processo qui è avere una copertina per ebook allettante per promuovere il tuo documento PDF. Ecco un esempio della copertina del nostro ebook :

Le copertine dei libri sono fantastiche perché aumentano il valore percepito del prodotto facendolo sembrare qualcosa di solido. Ovviamente è solo un file PDF e non un vero libro, ma dandogli una rappresentazione grafica, le persone sentiranno che vale di più. 

Ti consigliamo vivamente di assumere un grafico da 99Designs o DesignCrowd per farti qualcosa di professionale. Ricorda, questo rappresenterà tutto il tuo marchio.TORNA ALL’INIZIO

Passaggio 5: converti in un file PDF e regalalo

La fase successiva è dove nasce il tuo bambino ebook. Ora, non parleremo di come vendere un ebook perché crediamo davvero nel darlo via gratuitamente. Ma se vuoi conoscere le pagine di destinazione e vendere il tuo ebook, dai un’occhiata a questa guida alle fantastiche pagine di destinazione .

Convertilo in un PDF

La maggior parte degli ebook sono in formato PDF. Come mai? Perché è universalmente riconosciuto da Mac e PC e funziona su tutti i lettori di ebook. E, soprattutto, fornisce anche un output coerente. 

Quando salvi un tipico documento di Word e lo invii ai tuoi amici, è probabile che tutti vedranno qualcosa di diverso. Ma questo non è il caso di un PDF. Hanno tutti lo stesso aspetto. E questo significa che il tuo lavoro di progettazione e formattazione non andrà sprecato.

Se stai utilizzando Google Docs, devi solo andare su File > Download > Documento PDF (.pdf) : 

Suggerimento: sono disponibili altri formati di file, ma il PDF funziona su tutti i dispositivi ed è più adatto per i download gratuiti. Se vendevi il tuo ebook come prodotto premium, potresti anche voler offrire i formati EPUB e MOBI.

Regalalo in cambio di abbonamenti e-mail

Dopo aver convertito il tuo ebook in un PDF, devi impostare un sistema in cui puoi consegnare l’ebook gratuitamente quando le persone inseriscono il loro indirizzo e-mail nel modulo di attivazione. 

Ti consigliamo di utilizzare OptinMonster per rendere questo processo il più semplice possibile. Ecco come lo fai:

  1. Crea un modulo opt-in ad alta conversione.
  2. Sfrutta i temi di successo di OptinMonster per confermare la loro iscrizione e consegnare il tuo ebook.
  3. Invia il tuo ebook via e-mail per garantire la consegna del lead magnet.

Diamo un’occhiata.

1. Crea un modulo di attivazione ad alta conversione

Il primo passo è acquisire gli indirizzi e-mail degli abbonati in un modulo optin. Per esempio:

OptinMonster ha un sacco di modelli di campagne ad alta conversione tra cui scegliere. Ma se stai cercando ispirazione, segui questa guida per creare il modulo di optin definitivo . 

Una volta raccolto l’indirizzo email, devi consegnare l’ebook. Ci sono alcuni modi in cui puoi farlo con OptinMonster, ma ti consigliamo di utilizzare un messaggio di successo istantaneo più un messaggio di posta elettronica di backup.

2. Usa un messaggio di successo per confermare la loro iscrizione e consegnare il tuo ebook

Il modo più semplice per consegnare il tuo ebook è tramite un messaggio di successo.

E, inoltre, è anche il modo più rapido per ricevere l’ebook per i tuoi abbonati.

Ecco come farlo:

Nella tua campagna OptinMonster, dalla scheda Design , seleziona Successo nella parte superiore dello schermo per visualizzare il messaggio di successo che corrisponde al tema della campagna:

L’opzione predefinita (mostrata sopra) consiste nell’inviare il link del magnete principale tramite e-mail, ma è possibile aggiungere un pulsante Scarica ora con alcune semplici personalizzazioni.

Usando l’ editor dei blocchi , aggiungiamo un elemento pulsante :

Fai clic sul tuo nuovo pulsante per personalizzare il testo e qualsiasi altro elemento visivo:

Ora utilizza gli strumenti di Azioni per aggiungere l’URL di download e, se lo desideri, abilita il monitoraggio delle conversioni:

3. Invia un’e-mail per garantire la consegna dell’ebook

Consigliamo sempre di inviare un’e-mail ai tuoi iscritti oltre al messaggio di successo, solo per assicurarti che abbiano ricevuto il tuo ebook. Inoltre, è anche un’ottima opportunità per accoglierli a bordo!

Ci sono due lati per impostare questo:

Innanzitutto , nel software del provider di servizi di posta elettronica , aggiungi il collegamento all’ebook scaricabile nella prima e-mail che invii ai nuovi abbonati. Prendi nota della campagna e-mail o del nome della sequenza.

(I fornitori di servizi di posta elettronica sono tutti leggermente diversi, ma OptinMonster ha una libreria completa di tutorial che coprono ogni tipo di integrazione.)

In secondo luogo , in OptinMonster, vai alla scheda Integrazioni e seleziona il tuo provider di posta elettronica e il nome della campagna o sequenza di posta elettronica:

Ora, quando le persone si iscrivono al tuo ebook, lo riceveranno immediatamente e riceveranno un’e-mail di conferma contenente il link per il download.

Bonus: i dati analitici e di email marketing raccolti dal modulo di attivazione ti aiuteranno anche a comprendere ancora di più il tuo mercato di riferimento.TORNA ALL’INIZIO

Passaggio 6: promuovi il tuo ebook

La fase finale è quella in cui promuovi il tuo ebook. Ti consigliamo vivamente di seguire questa strategia di blogging per aiutarti a comprendere la relazione tra il tuo sito Web, la mailing list e un ebook di successo. 

In poche parole, l’idea è quella di creare contenuti di qualità sul tuo sito e su altri siti che indirizzano il traffico rilevante alla pagina di destinazione del tuo ebook. Si chiama imbuto di vendita e funziona eccezionalmente bene.

Pubblicizza sul tuo sito

Assicurati che tutti i visitatori del tuo sito conoscano il tuo ebook gratuito. Puoi creare banner sulla tua home page, nella barra laterale, nel piè di pagina e nei post del blog. 

Ad esempio, con OptinMonster puoi scegliere tra diversi tipi di campagna per mostrare offerte che attirano l’attenzione ai tuoi visitatori, tra cui:

  • Modulo in linea : viene visualizzato nei post del blog e nel contenuto della pagina.
  • Lightbox Popup : appare sulla pagina dopo il tempo o l’azione specificati.
  • Tappetino di benvenuto a schermo intero : copre l’intero schermo.
  • Barra mobile : rimane visibile nella parte superiore o inferiore delle pagine.
  • Moduli della barra laterale : vengono visualizzati nelle barre laterali del tuo sito.
  • Casella di scorrimento a scorrimento : appare nell’angolo inferiore dopo un periodo di tempo specificato.

Assicurati che la tua offerta di ebook sia altamente visibile!

Ottieni il tuo SEO giusto

Assicurati che le tue pagine promozionali siano ottimizzate con titoli e descrizioni, nonché velocità e design della pagina, per aumentare le tue possibilità di posizionarti bene nei risultati di ricerca .

Email abbonati esistenti

Anche se desideri attirare nuovi abbonati e creare la tua mailing list, non dimenticare di informare gli abbonati esistenti del tuo nuovo ebook. Invia loro una newsletter con un link alla pagina di download.

Pubblica post sui social media

Condividi clip del tuo ebook sui social media con un link per consentire ai nuovi abbonati di registrarsi e scaricare l’ebook. Usa immagini sorprendenti e didascalie accattivanti per generare il massimo impatto sui diversi canali di social media.

Sfrutta la prova sociale

Non c’è niente come una raccomandazione o l’approvazione di un collega blogger o di un lettore ispirato per incoraggiare altre persone a scaricare il tuo ebook. 

Avvicinati ai tuoi contatti e chiedi loro di condividere la loro opinione e poi inseriscila nella tua pagina di destinazione e nei materiali di marketing.TORNA ALL’INIZIO

Qualcosa che ci siamo persi?

Ok, ora sai come creare un ebook che spacca! 

Ricorda di seguire ogni passaggio, in modo che il tuo ebook attiri il pubblico giusto e risponda alla loro domanda scottante.

Se hai già creato un ebook e hai alcuni suggerimenti da condividere, faccelo sapere nei commenti qui sotto . Vogliamo davvero rendere questo post una risorsa utile per le persone che iniziano la strada della creazione di ebook. 

Inoltre, dai un’occhiata alla nostra guida sull’email marketing e su come installare WordPress .

Allo stesso modo, se hai domande, lascia un commento qui sotto e faremo del nostro meglio per rispondere.