11 migliori Plugin AntiSpam WordPress (Guida)

Plugin AntiSpam

Hai aperto qualche mese fa un blog e adesso sta ricevendo sia molto traffico che molti commenti? Hai creato un modulo di contatto dove dovresti ricevere messaggi importanti, ma ricevi solo Spam?

Tutto ciò si può risolvere utilizzando alcuni plugin della lista. Abbiamo selezionato 10 plugin e li abbiamo messi in ordine di importanza.

Vi consiglio di scaricare massimo 2 plugin, non di più. Perché potrebbero rallentare il sito in modo eccessivo per l’utente. Vi faccio un esempio: WordFence è probabilmente il plugin più potente della lista, ma noi lo scarichiamo e utilizziamo in determinati momenti.

Su WordPress c’è scritto che lo utilizzano oltre 3 milioni di utenti. Che è una notizia positiva da una parte, dall’altra però significa che 3 milioni di utenti rallentano il sito quando potrebbero attivare una volta a settimana.

Perché utilizzare i Plugin AntiSpam di WordPress?

Plugin AntiSpam WordPress

Aumentano la SEO: Google quando posiziona il vostro sito, controlla i link interni, i commenti e anche il testo (più tantissime altre cose, voglio soffermarmi sui commenti però). Se vede commenti di pessima qualità che potrebbero dare fastidio a certi tipi di utenti, cerca di penalizzare il sito e mettendo al primo posto quei siti puliti senza spam.

Risparmio del tempo: se vuoi scrivere i migliori articoli sul mercato, avrai bisogno di tanto tempo. Non puoi occuparti sia dei commenti che degli articoli. I plugin spam faranno in modo che ti debba dare un’occhiata al giorno e fine (giusto per vedere se tutto funziona alla perfezione).

Migliora la velocità di caricamento: a meno che non utilizziate il Lazy Load dei commenti, ogni volta che un utente entrerà sul sito dovrà caricare sia il testo del commento (che pesa poco) ma anche l’avatar (immagine utente). La quale pesa in media minimo 10 KB.

Moltiplicate 10 KB per 50 commenti, è quasi mezzo mega (minimo come abbiamo detto) e soprattutto sono 50 richieste al server . In poche parole potete rallentare il sito di 2-5 secondi.

Mantenere la reputazione del sito web: come abbiamo già detto prima, alcuni siti preferiscono togliere i commenti purché non perdere la reputazione, ma ciò non li permette di crescere ulteriormente su Google. La soluzione è utilizzare i plugin AntiSpam.

Fatta tutta questa lunga premessa, iniziamo a parlare dei migliori plugin Antispam WordPress 2020.

Akismet

Akismet

È impossibile non conoscere Akismet se utilizzi WordPress da un pò di tempo. È un plugin antispam sviluppato da Automattic (esatto, quelli che hanno sviluppato WordPress).

Akismet è uno dei plugin più popolari sul mercato infatti ha oltre 5 milioni di installazioni attive.

Poiché la maggior parte dello spam arriva dai commenti, Akismet monitora la sezione dei commenti del tuo sito Web in modo molto accurato. Controlla automaticamente tutti i commenti e separa i commenti che potrebbero essere sospetti di essere spam dai commenti utili i quali vengono subito pubblicati.

È molto facile da configurare. Infatti ti basterà andare sul sito Akismet, registrarti e successivamente ti offriranno delle chiavi API. Queste dovranno essere aggiunte dentro il plugin WordPress Akismet. 

Caratteristiche uniche:

  • Facile da usare
  • Compatibile con i principali plugin di WordPress
  • Filtro avanzato dei commenti
  • Molto potente
  • Fornisce la chiave API per i siti web

Ideale per: WooCommerce e Blog che ricevono molti commenti

Prezzo: gratis, versione Pro parte dai 5 $.

Antispam Bee

Antispam Bee

Se desideri un plugin antispam che faccia il suo lavoro immediatamente senza alcuna registrazione dell’utente, AntiSpam Bee può essere la scelta migliore. È un plugin completamente gratuito e, indipendentemente dal tipo di sito web che utilizzi, ti aiuterà a eliminare lo spam. 

AntiSpam Bee ha molte funzionalità per creare un sito web sicuro per te. Può bloccare i commenti da indirizzi IP, lingue e persino paesi per impedire che lo spam entri nel tuo sito web. Riceverai anche ogni giorno via email quanti commenti spam sono stati bloccati.

Inoltre, puoi anche aggiungere un limite all’approvazione a commenti e ping. Eliminerà automaticamente altri tipi di commenti. Se lo desideri, puoi anche escludere trackback e pingback dal rilevamento dello spam. 

Un’altra funzione davvero utile è quella che va a vedere in alcuni database se un indirizzo IP è stato contrassegnato come spam. In caso positivo, il commento dell’utente verrà bloccato finché non diamo il consenso.

Caratteristiche uniche:

  • Considera il tempo del commento
  • Consenti i commenti in una determinata lingua
  • Blocca i commenti di alcuni paesi
  • Convalida l’indirizzo IP dei commentatori
  • Notifica agli amministratori via e-mail
  • Elimina lo spam esistente dopo un paio di giorni
  • Visualizza le statistiche dello spam sulla dashboard e un totale di commenti spam bloccati

Ideale per: WooCommerce e Blog che ricevono molti commenti

Prezzo: gratis

Wordfence

Wordfence Security

Wordfence è il plugin più utilizzato della lista dopo Akismet. Oltre 3 milioni di download. Viene aggiornato mensilmente nella dashboard di WordPress, ma i suoi codici vengono cambiati molto più frequentemente.

Infatti questo plugin è il più completo della lista. No davvero! Non c’è un paragone. Blocca utenti, bot, blocca ogni cosa che vi venga in mente. Tutto ciò però ha un difetto, la velocità del sito.

Mi sono reso conto che il plugin appesantisce il sito pur essendo compatibile con i plugin cache. Il consiglio che vi posso dare che do ai miei clienti è di installarlo una volta a settimana per fare delle verifiche.

Infatti permette di controllare se sul sito c’è qualche virus, se qualcosa funziona male, è un plugin perfetto per la protezione contro spam, traffico dannoso, attacchi di Brute Force. Controllerà accuratamente il tuo sito web scansionando i contenuti dei tuoi file, post e commenti.

Caratteristiche uniche:

  • Autenticazione a due fattori (2FA)
  • CAPTCHA impedisce ai bot di accedere
  • Disabilita o aggiungi 2FA a XML-RPC
  • Con Live Traffic, puoi monitorare le visite e i tentativi di hacking in tempo reale
  • Puoi vedere indirizzo IP, l’ora del giorno e il tempo trascorso sul tuo sito di un utente
  • Blocco un paese

Ideale per: fermare ogni tipo di spam e virus

Prezzo: gratis, versione Pro costa 99 $.

Vuoi realizzare un sito bello e moderno? Avrai bisogno di uno dei migliori blocchi Gutenberg!

CloudFlare

CloudFlare

Cloudflare in realtà non è un plugin, ma un servizio disponile gratis (ha anche una versione a pagamento ma non ne avrete bisogno).

Vi lascio questo articolo così potrete approfondire meglio. Ma ciò che vi dovrebbe interessare da sapere è che funge da rete di distribuzione dei contenuti.

Si, lo so che è poco chiaro e quindi cercherò di usare un linguaggio più semplice. In poche parole se avete un hosting, avrete dei server. Questi server sono collocati in alcuni paesi, il nostro è in Germania. Un utente che vuole vedere il nostro sito dovrà fare una richiesta fino alla Germania.

Questa cosa è molto negativa per utenti che vivono magari negli Stati Uniti. Cloudflare vi offrirà oltre 200 server. Pensate che hanno 2 server in Italia, a Milano e a Roma. Tutto ciò potrebbe velocizzare il sito.

Per la maggior parte delle persone è la miglior scelta. Noi però lo utilizziamo sui siti dei clienti ma non sul nostro perché è stato sviluppato ad essere molto veloce e perché ci vorremmo trasferire su Kinsta. Loro hanno una CDN proprietaria che funziona diversamente da Cloudflare ma a sua volta ci piace di più.

Quello che però vi deve interessare è che Cloudflare blocca ogni tipo di spam da parte dei bot, visto che il traffico passerà attraverso il loro server, loro sapranno riconoscere lo spam dagli utenti reali.

Caratteristiche uniche:

  • Protezione dagli attacchi DDoS
  • CDN
  • Sicurezza avanzata Web Application Firewall (WAF)
  • Ottimizzazione immagini
  • Ottimizzazione automatica per dispositivi mobili
  • Uptime del 100%
  • Certificato SSL

Ideale per: aumentare la velocità e bloccare i Bot

Prezzo: gratis

AntiSpam by CleanTalk

AntiSpam by CleanTalk

Questo è uno dei migliori plugin antispam su WordPress. Infatti è dotato di tantissime funzioni moderne e utili per combattere lo spam.

Prima di tutto, supporta molti dei principali plugin di WordPress come Contact Form 7, Gravity Forms, Ninja Forms, MailChimp e così via. AntiSpam di CleanTalk bloccherà gli spam da quasi ogni angolo del tuo sito web. 

Include un servizio SpamFirewall, che ti consente di bloccare i bot prima ancora che accedano al tuo sito. Questo non è da sottovalutare perché ridurrà il carico sul tuo server.

Il plugin si connette come Akismet, in pratica verranno generare delle chiavi di accesso che dovranno essere aggiunte e verrà automaticamente connesso. Dalle impostazioni potrai:

Decidere se eliminare automaticamente i commenti spam o semplicemente spostarli nella cartella spam.

Caratteristiche uniche:

  • Mobile Friendly
  • Blocca email usa e getta
  • Conforme al GDPR
  • Monitora i commenti di spam
  • Opzioni multiple di filtro antispam
  • Monitora le Registrazioni
  • Monitora le Email di contatto
  • Monitora gli ordini, prenotazioni, abbonamenti

Ideale per: WooCommerce e Blog che ricevono molti commenti

Prezzo: prova gratuita, versione pro 8 $ (all’anno, davvero poco!)

WPBruiser

WPBruiser

WPBruiser è il primo plugin della lista basato su dei algoritmi. In base a come si comporta un utente / bot riesce a capire e prevenire lo spam.

Questa funzione è importante perché mentre gli altri plugin, ti obbligano a controllare se un commento sia spam o meno. Questo plugin subito capisce se l’utente che sta per lasciare un commento sia uno spammer o bot e non gli permette di commentare. In questo modo risparmi ancora più tempo.

Permette di prevenire gli attacchi di Brute Force da parte dei bot (dunque il vostro sito sarà sempre attivo). È anche compatibile con praticamente tutti i plugin di moduli di contatto e registrazione.

Quindi il tuo sito web non solo sarà privo di spam, ma diventerà più veloce e sicuro. Non ha nemmeno bisogno di connettersi a qualche servizio esterno. 

Caratteristiche uniche:

  • Integrazione con moduli di accesso, moduli di registrazione, moduli di email marketing, di password dimenticata.
  • Possibilità di impostare il numero massimo di caratteri per ogni campo di commento
  • Blocca automaticamente gli indirizzi IP
  • Rileva correttamente l’indirizzo IP del client quando si utilizza CloudFlare, Incapsula, Cloudfront, RackSpace, Sucuri CloudProxy, AWS ELB
  • Fornisce statistiche e rapporti giornalmente
  • Nessuna richiesta API esterne
  • Compatibile con WordPress Multisite
  • Compatibile con i plugin cache W3 Total Cache, WP Rocket e tanti altri.
  • Rileva attacchi Brute Force

Ideale per: bloccare ogni tipo di spam

Prezzo: gratis

Blackhole for Bad Bots

Blackhole for Bad Bots

Finalmente siamo arrivati a questo plugin. Il creato è un genio. Come dice il nome stesso Blackhole for Bad bot è una trappola virtuale per bot dannosi (spammer). È noto che i bot usano le risorse del server in modo eccessivo e agiscono in modo dannoso sul tuo sito web.

Blackhole for Badbots è un plugin che attraverso dei algoritmi scopre se si tratta di una persona o di un bot, in caso positivo, lo porterà dentro una trappola (buco nero) facendo in modo che il bot non possa mai più tornare sul sito.

Per far funzionare il plugin, devi aggiungere un piccolo codice al Footer della pagina (esistono molti plugin che ti permettono di farlo). Poi devi aggiungere un codice nel file Robots.txt.

Diciamo che ci mettete più tempo rispetto agli altri plugin ad aggiungerlo, ma ne vale la pena. Funziona completamente con le API di WordPress e altri plugin di sicurezza. Il plugin viene aggiornato regolarmente. 

Puoi fare in modo che ti venga mandata una email ogni volta che un bot viene intrappolato. Dalle impostazioni puoi inserire nella whitelist gli indirizzi IP. Lo sviluppatore ha aggiunto anche una funzione che permette di mostrare al bot un messaggio personalizzato.

Per impostazioni predefinite, non blocca i bot dei motori di ricerca come Google Bot o bing.

Caratteristiche uniche:

  • Blocca al 100% i bot
  • Aggiornato regolarmente
  • GDPR amichevole
  • Compatibile con plugin Cache
  • Non blocca i bot della Google ecc.

Ideale per: bloccare i bot per sempre

Prezzo: gratis

Cerber Security

Cerber Security

Cerber Security è uno dei più potenti plugin antispam di WordPress. Ha un sistema dedicato che filtra lo spam e fornisce protezione anti-bot per i tuoi moduli di contatto, registrazioni, sezione commenti e tutti gli altri moduli sul tuo siti Web senza utilizzare Captcha. È, inoltre, compatibile con molti servizi noti come: Contact Form 7, Gravity Forms, WooCommerce.

 Dà la possibilità di creare un elenco di accesso IP nero e un elenco di accesso IP bianco. In poche parole puoi sin dal primo giorno decidere chi e da dove potrà commentare e chi no.

Cerber è inoltre dotato di uno scanner di malware avanzato per proteggere il tuo sito Web da malware.

Lo sapete che il 7% dei siti web vengono hackerati attraverso i commenti? In che modo? Se un plugin dei commenti non viene aggiornato e ha qualche bug, si potrebbe sfruttare mettere del codice malevole nei commenti. Sono procedure molto complesse, in ogni caso conviene non rischiare e prendere ogni precauzioni.

Come già detto il plugin controlla anche file aggiunti dai commenti. Immaginare qualcuno mettere un Marwel nei commenti? È un pericolo sia per la reputazione vostra che per gli utenti. Questo plugin risolverà questi problemi.

Caratteristiche uniche:

  • Limita i tentativi di accesso
  • Whitelist e Blacklist per indirizzi IP
  • URL di accesso personalizzato
  • Opzioni per disabilitare XML-RPC e l’API REST di WordPress
  • Protegge da Brute Force

Ideale per: bloccare lo spam e tenere il sito sicuro

Prezzo: gratis, versione pro costa 99 $.

BulletProof Security

BulletProof Security

Un altro fantastico plugin antispam di WordPress che aumenta anche la sicurezza del tuo sito web è BulletProof Security. Ha tutto ciò di cui potresti avere bisogno.

Questo firewall può aiutarti molto a proteggere il tuo sito web. Ha una procedura guidata di configurazione. Dunque, puoi facilmente configurare il plugin sul tuo sito Web senza problemi. 

MScan Malware Scanner è una funzione che aiuta a bloccare qualsiasi tipo di malware sul tuo sito web. Oltre a ciò, ha anche una funzione di sicurezza che protegge .htaccess.

Queste due funzioni, più tutte le altre funzioni fanno sì che sia uno dei migliori plugin sul mercato se si ha tanti commenti e si vogliono diminuire.

Unico difetto potrebbe essere che ha meno funzioni spam rispetto ai primi plugin, ma per alcuni potrebbe essere davvero utile.

Caratteristiche uniche:

  • Malware Scanner
  • Protezione del .htaccess
  • Sicurezza e monitoraggio dell’accesso
  • Disconnessione sessione inattiva
  • JTC Anti-Spam e Anti-Hacker

Prezzo: gratis, versione Pro costa 69.95 $.

Ideale per: bloccare ogni tipo di spam

Vuoi tradurre il sito in più lingue? Prova i plugin scelti dal nostro team!

Stop Spammers

Stop Spammers

Stop Spammers è il plugin antispam più moderno graficamente che abbia trovato. Una volta scaricato troverai una semplicissima procedura che ti aiuterà a configurarlo per bene.

A primo impatto potrebbe sembrare semplice, rispetto agli altri, ma in realtà andando tra le schermate si trovano sempre più funzioni utili.

Dalla dashboard puoi fare e decidere praticamente tutto. Puoi aggiungere gli amministratori che hanno il diritto di poter accedere al sito e bloccare tutti gli IP che non vuoi che accedano al sito. Puoi bloccare i commenti e anche l’accesso da determinati paesi.

Caratteristiche uniche:

  • Blocca IP di certi paesi
  • Dashboard moderna
  • Monitora ogni angolo del sito
  • Monitoraggio dei tentativi di accesso
  • Nega IP rilevati da Akismet

Ideale per: bloccare ogni tipo di spam

Prezzo: gratis

Zero Spam

Zero Spam

Sono felice che negli ultimi anni molti sviluppatori hanno smesso di utilizzare CAPTCHA. Perché è vero che permetteva di diminuire i commenti spam e tante altre cose. Ma d’altra parte però faceva passare la voglia agli utenti di commentare.

Zero spam è un plugin che non utilizza il CAPTCHA. Tutto ciò che devi fare è installare il plugin sul tuo sito WordPress e in pochi secondi avrai completato tutto.

Utilizza un metodo innovativo per bloccare lo spam, in pratica convalida delle chiave JavaScript lato client e server per impedire ai bot di lasciare commenti spam. In sostanza, gli utenti non possono commentare senza JavaScript abilitato.

WordPress Zero Spam si integra perfettamente con: Contact Form 7, Gravity Forms, Ninja Forms, BuddyPress e WPForms.

Come tanti plugin di questa lista permette di bloccare indirizzi IP, poi permette di bloccare utenti da determinati paesi. Fa cose simili a tanti altri plugin.

Questo plugin è popolare tra i web master. Perché non richiede chiavi API o impostazioni aggiuntive. Bloccherà automaticamente tutti i commenti spam o i trackback mentre non è necessario compilare alcun Captcha. 

Caratteristiche uniche:

  • Nessun captcha
  • Blocca il 99,9% di registrazioni e commenti spam
  • Compatibile con plugin Cache
  • Impedisce a certi utenti di commentare
  • Compatibile con Contact Form 7, Gravity Form, Ninja Forms, BuddyPress e WPForms

Ideale per: bloccare ogni tipo di spam

Prezzo: gratis

Alcuni trucchi per evitare lo spam

Qualche anno fa il famoso miliardario e filantropo Bill Gates, ha affermato che entro 2 anni tutto lo spam circolante sul web sarebbe finito. Se state leggendo questo articolo significa che lo spam non è affatto sparito. Peccato.

Ma è anche vero che la tecnologia si sia evoluta e adesso fermare lo spam è decisamente più semplice come abbiamo visto.

Vediamo alcuni trucchetti per evitare lo spam:

  • Usare un buon hosting, noi consigliamo sempre a tutti Kinsta perchè hanno sviluppato un software antispam simile a CloudFlare (il livello non è lo stesso, ma per oltre il 85% delle persone andrà bene)
  • Aggiornare sempre WordPress perchè spesso vengono usati errori del codice di plugin o temi non aggiornati
  • Blocca gli indirizzi IP che hanno lasciato spam nei commenti o nei moduli di contatto
  • Non aprire mai i link lasciati nei commenti dagli spammer, perchè potrebbero rubarti i dati del tuo sito WordPress 
  • Crea un elenco di parole della Lista Nera, se andate su WordPress, impostazioni e infine commenti, da li potete mettere tutte parole proibite

Conclusione

In qualità di proprietario di più siti WordPress, penso che la scelta del plugin antispam per WordPress dipenda dalle caratteristiche del traffico che stai ricevendo.

Vi abbiamo mostrato anche che ogni plugin è ideale per siti differenti. In ogni caso vi consiglio di utilizzare CloudFlare insieme a Akismet. Fidatevi bloccherà tutto lo spam.

Per chi si dovesse rendere conto che non è abbastanza perchè magari riceve tante visite. Allora dovrà controllare se riceve più spam da parte dei Bot o Utenti.

In caso dei bot allora la scelta migliore è il plugin Blackhole for Bad Bots, in caso da parte dei vostri competitor allora Stop Spammers potrebbe essere la miglior scelta.

Spero che questo tutorial sia stato utile a voi, in caso doveste avere qualche dubbio, scrivete nei commenti e vi aiuteremo!