7 Migliori Plugin Multilingua WordPress nel 2021

Plugin Multilingua

Siete una piccola impresa che vorrebbe aumentare le proprie vendite, vendendo magari in altri paesi? Avete un Blog che in Italia sta attirando molto traffico e vorreste tradurre gli articoli in altre lingue?

Oggi vi spiegheremo come fare tutto ciò!

Partiamo subito dicendo che non si tratta di un processo semplice e soprattutto economico.

Come tradurre un sito web in più lingue?

Vi siete resi conto che vi arrivano molte visite sul sito Web dalla Spagna, Stati Uniti o magari del Giappone? È vero, se un utente clicca i 3 puntini e successivamente schiaccia il bottone “traduci”, otterrà una traduzione istantanea.

Il problema è che pur essendo una traduzione, quel contenuto non verrà mai indicizzato da Google in altri paesi. Come mai? Google vuole offrire la miglior esperienza utente e le tradizioni da parte di Google Traduttore non sono ancora perfette.

Come superare questo limite? Ci sono principalmente 3 metodi:

  1. Utilizzare un Plugin Multilingua
  2. Utilizzare un sottodominio
  3. Utilizzare un WordPress Multisite

Noi abbiamo scelto il terzo metodo che probabilmente è il più complesso ma è quello che a lungo termine porterà più benefici. In questo articolo Kinsta vi spiegherà passo per passo come farlo.

Il metodo più semplice ed economico è il primo.

Prima di iniziare ti consigliamo di fare un backup, abbiamo creato una guida apposta per quello.

Plugin Multilingua

Perché tradurre il sito web in più lingue?

  • Aumenta la fiducia dei clienti
  • Aumenta le conversioni
  • Aumenta i clienti
  • Aumenta le possibilità

Infatti secondo un sondaggio di Common Sense Advisory, 67% delle persone che non conoscono l’inglese, semplicemente non acquistano i prodotti da siti in Inglese.

Il sondaggio ha anche mostrato che:

  • Il 53% ritiene che sia più conveniente se il contenuto è nella propria lingua madre.
  • Il 74% dei clienti ha maggiori probabilità di acquistare una seconda volta se il supporto viene fornito nella propria lingua madre.

La traduzione del tuo sito web può abbattere queste barriere di comunicazione, rendendo il tuo sito facilmente accessibile a un pubblico veramente globale.

Qualche anno fa, il famoso esperto SEO Neil Patel, ha tradotto il suo sito in 82 lingue e in 3 settimane ha aumentato il suo traffico organico del 47%.

Weglot

Weglot

Si tratta del nostro plugin preferito. Infatti è compatibile con: WordPress, Shopify, Squarespace, Magento e molte altre piattaforme. L’azienda ha clienti come Microsoft, Sennheiser e Polaroid.

Lanciato in Francia nel 2016, Weglot è un servizio di traduzione premium. Può tradurre automaticamente i tuoi contenuti in oltre 100 lingue. L’azienda utilizza Microsoft, DeepL, Google e Yandex per generare le traduzioni di altissima qualità.

La traduzione comparirà sul loro sito, dove te insieme al tuo team potrai modificare tutto prima di aggiungerlo al sito.

Non appena attivi il plugin e scegli le lingue, Weglot utilizzerà la traduzione automatica per tradurre l’intero sito e aggiunge un pulsante di selezione della lingua. Quindi, entro i primi due minuti, avrai già un sito multilingue funzionante e ottimizzato per la SEO.

  • Traduzione automatica: avviene i software (Microsoft, DeepL), il principale vantaggio qui è che risparmi molto tempo usandola.
  • Editor visivo: puoi modificare tutto sul sito schiacciando semplicemente il bottone traduci.
  • Colonna traduzioni: in pratica avrai 2 colonne fianco a fianco in due lingue differenti e potrai modificare tutto facilmente.
Weglot caratteristiche

Tutti i tuoi contenuti sono SEO-friendly e Weglot include anche un’integrazione per Yoast SEO per aiutarti a tradurre i tuoi titoli e descrizioni SEO.

Caratteristiche uniche:

  • Reinderizza automaticamente gli utenti in base alla lingua del Browser
  • Traduce le email
  • Traduce pagine AMP
  • Riscrive automaticamente tutti gli URL interni
  • Aggiunge automaticamente gli attributi hreflang
  • Offre un’integrazione con i page builder, i plugin di WordPress e WooCommerce

Prezzo: gratis fino a 2 mila parole, successivamente costa dai 9.99 $ fino ai 499 $.

Polylang

Polylang

Polylang è stato scaricato da oltre 500 mila persone e viene aggiornato frequentemente. Si tratta di una scelta più economica rispetto a Weglot ma offre molte più compatibilità con altri plugin.

Una volta scaricato e installato il plugin, dovrete seguire la loro procedure guidata la quale in 5m vi permetterà di avere già il sito funzionante in parte in altre lingue.

Ho detto in parte perchè serve comunque il vostro intervento. Un difetto che ho notato è che il Plugin di per se non traduce gli articoli ma bisogna scaricare un altro plugin consigliato dagli stessi sviluppatori.

Capisco perfettamente che questa cosa potrebbe far arrabbiare alcuni, ma fidatevi dopo qualche giorno ci farete l’abitudine. Anche perchè il design è minimale e intuitivo.

Polylang ti consente di assegnare una specifica lingua ai singoli post, categorie, pagine e tag.

Supporta più di 40 lingue e consente di utilizzare sottodomini univoci per ogni lingua abilitata. Inoltre, puoi passare da una lingua all’altra tramite un widget nel menu di navigazione. In realtà questo bottone con le bandiere può essere messo ovunque, tra cui nel Footer o per sito all’interno del testo.

Polylang caratteristiche

Vale la pena sottolineare che non devi fornire una traduzione in ogni lingua per ogni post, quindi puoi scegliere di tradurre solo i tuoi contenuti più performanti.

Ogni traduzione riceve il proprio URL oppure puoi utilizzare un sottodominio o dominio diverso per lingua.

C’è il plugin Polylang Connect for Elementor che connette il famoso page builder Elementor e Polylang. Se andate su WordPress, vedrete che ha solamente 5 stelle e oltre 30 mila download.

Caratteristiche uniche:

  • Compatibile con tutti i principali plugin SEO (Yoast SEO e Rank Math)
  • Supporta tutte le funzionalità SEO multilingue, inclusi i tag HTML href_lang e i tag open graph
  • I proprietari di siti Web WordPress possono fornire traduzioni per pagine, media, categorie, tag di post, post, menu e widget e altro ancora
  • Utilizza un sottodominio o un dominio separato per ogni lingua abilitata.

Prezzo: gratis, versione Pro invece costa 99 $.

TranslatePress

translatepress

TranslatePress è un plugin che funziona in un modo differente ai plugin che abbiamo visto precedentemente. Infatti prima dovete pubblicare un contenuto e successivamente lo potrete tradurre in più lingue.

Avete però la possibilità di tradurre tutto il sito web in 5 click connettendo il potentissimo Google Traduttore e DeepL. Oppure se volete potete tradurre il contenuto manualmente.

Consente di tradurre post, pagine, immagini e stringhe di tutti plugin. È compatibile con Elementor, Brizy e altri page builder.

Ha una funzione integrata che riconosce la lingua del Browser del utente e lo reinderizza alla lingua giusta. In questo modo aumenterete le vendite!

TranslatePress plugin
TranslatePress flag

Caratteristiche uniche:

  • Rilevamento automatico della lingua dell’utente
  • Traduce le stringhe
  • Compatibile anche con WooCommerce
  • Abilita la traduzione dei contenuti dal frontend del tuo sito WordPress
  • Abilita il ruolo del Traduttore
  • Fornisce URL SEO-friendly per tutte le lingue
  • Supporta 221 lingue

Prezzo: gratis, versione Pro costa 79 $.

Cerchi il miglior Plugin Live Chat? Guarda la nostra lista 2020!

WPML

WPML

WPML è probabilmente il plugin multilingua più famoso di WordPress. È stato scaricato da centinaia di migliaia di utenti e viene costantemente aggiornato.

È consigliato da molti utenti online, da altri invece è fortemente sconsigliato. A noi personalmente non è piaciuto per il suo design antico e soprattutto per il fatto che rallenti il sito.

Anche se online ho trovato varie guide in cui spiegavano come velocizzare il sito con WPML anche del 85%, in ogni caso speriamo che gli sviluppatori migliorino questa cosa.

Una volta scaricato e installato il plugin, vi troverete in tutte le pagine una schermata così:

WPML caratteristiche

Cliccando su un qualsiasi +, verrà preso il vostro articolo scritto in inglese e verrà messo in colonna con un articolo in tedesco. Lo potrete tradurre da soli oppure tramite i software che esistono.

Caratteristiche uniche:

  • Puoi delegare le traduzioni ai professionisti
  • Può tradurre le stringhe
  • Puoi ottimizzare le immagini per la SEO
  • Puoi tradurre WooCommerce inclusi prodotti, varianti, categorie, campi e attributi.
  • Puoi creare un sito social network multilingua usando BuddyPress

Prezzo: esitono tre modelli di abbonamento e dal secondo anno pagherete 30% in meno:

  • Multilingual Blog costa 29 $.
  • Multilingual CMS costa 79 $.
  • Multilingual Agency costa 159 $.

Gtranslate

Gtranslate

Gtranslate va a competere con Weglot, infatti molte caratteristiche sono simili. Ciò che non è simile è il prezzo, che è decisamente più basso. Solo per questo ve lo consiglio.

Una volta installato il plugin, potrete tradurre istantaneamente il sito nelle lingue desiderate. È molto semplice da usare.

Una volta tradotto il contenuto, avrete la possibilità di far in modo che quando un utente cambi lingua, la pagina si apra in un’altra scheda. Traduce gli url delle pagine per far in modo che la pagina venga indicizzata da Google e altri motori di ricerca.

Per il Widget (pulsante per cambiare le lingue) hanno creato appositamente 10 differenti stili, cosi da soddisfare ogni tipo di utente. Può essere facilmente aggiunto a una barra laterale oppure puoi aggiungerlo utilizzando un codice PHP o copiando e incollando il codice HTML e CSS.

Dal loro sito è possibile definire la lingua predefinita, attivare l’analisi, selezionare il design del widget e la posizione in cui viene visualizzato il widget e abilitare il passaggio automatico alla lingua del browser del visitatore.

Gtranslate plugin

Caratteristiche uniche:

  • Capace di tradurre pagine, categorie, tag, post, menu e widget
  • Traduce automaticamente il contenuto del sito
  • Gli URL vengono tradotti per migliorare la SEO
  • Supporta oltre 100 lingue
  • Integrato con Google Analytics
  • DashBoard per vedere le statistiche

Prezzo: gratis, versione Pro costa 5.99 $.

MultilingualPress

MultilingualPress

Questo plugin offre una soluzione unica tra tutti i plugin, simile a quella che abbiamo usato noi. In poche parole dovete come prima cosa valutare l’utilizzo di WordPress Multisite.

In poche parole WordPress Multisite crea tanti WordPress per lo stesso dominio:

  • Vellyx.com
  • Vellyx.com/it
  • Vellyx.com/de

Sono tutti WordPress separati tra di loro e quindi dovrete creare per ciascuno di loro una traduzione, dovrete aggiungere ogni volta le immagini, tag HrefLang. Questo Plugin fa tutto ciò al posto vostro.

Vi starete chiedendo per quale motivo allora non utilizziamo questo plugin? Perchè penalizza di poco la velocità e per noi questo è essenziale. Oltre a ciò non abbiamo uno store WooCommerce.

Dunque non è adatto a noi, ma per alcuni di voi potrebbe essere la miglior scelta.

MultilingualPress caratteristiche

Tutto il contenuto può essere tradotto dalla pagina o dal post stesso in poco tempo. Noi personalmente utilizziamo Google traduttore e Microsoft Translate perchè ci sembrano i migliori.

A differenza di altri plugin, se un giorno lo voleste cancellare allora non perdereste le vostre traduzioni, perchè unica cosa che fa questo plugin è collegare i WordPress Multisite e di semplificare il passaggio. In poche parole il contenuto resterà per sempre vostro.

Caratteristiche uniche:

  • Supporta 174 lingue
  • MultilingualPress traduce anche le categorie e tag.
  • Ottimizzato per WooCommerce
  • SEO friendly, aggiunge i tag HrefLang e cambia gli Url

Prezzo: gratis, versione Pro costa 199 $.

Conclusione

Oggi abbiamo visto tanti plugin simili tra di loro, penso che il più semplice sia Polylang. Ha una grafica abbastanza moderna, articolo una volta tradotto resterà per sempre vostro. L’abbonamento non è affatto costoso.

Weglot offre sicuramente le miglior traduzioni ma il prezzo è davvero elevato e a meno che non siate Microsoft, difficilmente vi converrà.

Altri plugin come Loco Translate e WPML fanno ciò che devono ma in un modo parziale, il primo deve aumentare le funzioni, l’altro invece la velocità in generale.

Se volete utilizzare la nostra strategia per tradurre il sito web in un altra lingua, scrivetecelo nei commenti e vi aiuteremo con la procedura.